domenica 4 ottobre 2009

Scheda: Monosolenium tenerum

Monosolenium tenerum


Particolare e rara pianta epifita priva di foglie. Si moltiplica per divisione del tallo crescendo piuttosto rapidamente e formando bellissimi cespugli color verde scuro. Può essere coltivata anche con pochissima luce, è poco esigente in termini di fertilizzazione e CO2 ma strutturalmente assai fragile. Difficoltà di coltivazione: minima.












Nome scientifico

Monosolenium tenerum


Nomi comuni

Pellia


Famiglia

Monosoleniaceae


Luogo di origine

Asia


Valori chimico-fisici

Temperatura 5-28°C
pH 5,0-7,8
GH 0-20 °dGH
Luce: da debole a media/forte



Posizione in acquario

E’ una tipica pianta adatta per la zona anteriore (primo piano).



Vedi la scheda completa.




Autore: Andrea Perotti
Photos by: Andrea Perotti



Nessun commento: